lunedì 30 luglio 2018

TRIK-END VALBOSSINO 22.07.2018

8^ edizione dell'ARONAMEN 112.9 TRIATHLON

Domenica 22 luglio 2018 – ore 6.50 Piazza del Popolo

Grande successo anche quest’anno per l’ottava edizione dell’AronaMen Triathlon 112.9km, che ha invaso Arona con oltre 600 atleti provenienti dall’Italia e dell’estero. Gli atleti si sono cimentati su 1.9 km di nuoto nelle acque del lago Maggiore antistanti piazza del Popolo e lungolago per poi proseguire con 90 km di ciclismo e 21 km di podismo sul lungolago di Arona sul percorso della nuova pista ciclabile. Da ARONAnelWEB.it

Per la Valbossa presenti 5 atleti che già da mesi avevano pianificato la loro partecipazione a questa classicissima, che personalmente ritengo di una bellezza unica, sarà perché si nuota nel “mio” bellissimo lago, il Maggiore, poi si pedala per 40 km al suo fianco e via ad affrontare una ascesa impegnativa che porta in Alto Vergante per poi scendere in picchiata ad Arona per un totale di 84 km con 1150 metri D+. E poi … una bella mezza maratona su un percorso cittadino di ben 4 giri …. Ma ogni passaggio in Piazza del Popolo è davvero una ricarica di energia per il grande tifo che incita a dare tutto. Paolo, Claudio e Stvy presenti come spettatori, grazie per il vostro incitamento … Tifo che purtroppo solo virtualmente accompagnerà domenica 29 il nostro Stvy impegnato nell’IronMan Zurich, TriForza !!!

image

image image

sabato 30 giugno 2018

ISCRIVITI al VALBOSSA OFFROAD DUATHLON

Modulo iscrizione

CLICCA SULL’IMMAGINE PER SCARICARE IL MODULO

REGOLAMENTO

CLICCA SULL’IMMAGINE PER SCARICARE IL REGOLAMENTO


domenica 17 giugno 2018

TRI-k-end VALBOSSINO 10/06/2018

Ironman 70.3 Svizzera


imageQuanti Stefano triatleti abbiamo in Valbossa?.


Questa domenica è stato il turno di Garavaglia nel gareggiare in terra elvetica. Sulle sponde del lago di Zurigo.
Rappersvil ha accolto i triatleti nella classica distanza del mezzo IM
E’ stato un percorso intrapreso da Stefano un anno fa e finalmente realizzato. Come sempre i sacrifici e la fatica si trasformano in gioia e soddisfazione dopo aver superato la finish-line e la foto lo dimostra.

giovedì 14 giugno 2018

TRI-k-end VALBOSSINO 03/06/2018

Challenge Venice – VLD 3,8-130-23
E’ ancora buio quando ci apprestiamo a fare la colazione pre-gara. Ore 4 sveglia, ore 4:30 arrivo in zona cambio per controllo materiale, ore 5 trasferimento con la navetta da Mestre a Venezia.

image
Ora il sole sta sorgendo dietro la laguna e il ponte che collega la terraferma a Venezia mi sembra lunghissimo.
Il pensiero di dover fare tutta quella strada a nuoto inizia a mettermi un po’ di ansia.
Si parte….nuotata in acqua lungo una linea retta in laguna che porta me ed i miei compagni Stefano e Cristian fino ad approdare a Mestre dove nel parco S.Giuliano era posta la zona cambio. Una leggera corrente contraria allunga un po’ i tempi del nuoto che cerco di far scorrere perdendomi nei miei pensieri. Uscita dall’acqua insieme a Cristian, recupero sacche, cambio dentro la tenda e si riparte.
La frazione di bici (130km) si svolge nella zona portuale, un circuito da ripetere 5 volte. Man mano che i km passano la fatica inizia a farsi sentire ed il paesaggio non aiuta certo ad alleviare la situazione. Nei tratti in cui ci si incrocia Stefano e Cristian tengono botta con un’ottimo tempo nella frazione di bici.
Finalmente arriva la corsa all’interno del parco S.Giuliano. La giornata molto calda non aiuta ad affrontare i 23km finali. Le tappe ad ogni ristoro ed il passaggio sotto le docce sono d’obbligo. Molti sono quelli che dopo aver esagerato in bici stanno pagando dazio ed io cerco di tenere il ritmo prefissato senza strafare. Finalmente vedo il traguardo dove Stefano è già arrivato ed è estremamente soddisfatto di quanto fatto. Arriva anche Cristian ed il terzetto si ricompone, stanchi ma soddisfatti: questo è l’importante.
Un altro mattoncino è stato posto per l’obiettivo della stagione.


Stefano

image

image

lunedì 4 giugno 2018

Iron Tour Triathlon Road 2018

Isola d'Elba
Un olimpico e quattro sprint compongono questo tour triathlon di cinque giorni che si è svolto nell'ultima settimana di Maggio.
Dieci sono le edizioni disputate in un contesto naturale magnifico, ogni giorno si cambia località ed ogni giorno è una gara diversa.
Durissimo l'olimpico con una frazione run che assomiglia ad un trail e una frazione bike che affronta un dislivello importante. Ma anche gli sprint non sono da meno, saliscendi caratterizzano la frazione bike, che vede il suo massimo durante il terzo giorno dove gli atleti affrontano una "cronoscalata" con arrivo a Marciana Alta, mentre per la frazione run da sottoliniare la gara di Portoferraio che prevede un percorso molto suggestivo e duro con ascesa alla fortificazione.
La frazione swim non delude nemmeno quando si nuota nel porto turistico di Portoferraio.
Un contesto unico che permette di stare insieme e di condividere la passione per questo meraviglioso sport. Quest'anno 217 atleti presenti, qualcuno ha fatto solo poche gare ed altri invece tutte e cinque come i nostri Valbossini Stefania e Silvano.
La portacolori conquista il terzo posto di categoria all'olimpico e centra il posto più alto del podio in tutti e quattro gli sprint, vincendo quindi anche la classifica finale di categoria, complimenti per la tenacia e la forza.
Un super ringraziamento all'organizzazione ed ai volontari che permettono tutto ciò e che si impegnano anche nell'organizzare monenti ludici come una bella grigliata in riva al mare ...e per finire ...quando aprono le iscrizioni per il 2019 ?
Silvanoimage

image


mercoledì 2 maggio 2018

IronLake – Barberino del Mugello

29/04/2018

L’IronLake sta diventando una grande classica per in nostri triatleti, già presenti lo scorso anno, quest’anno hanno voluto rinforzare la presenza e non solo per la cena della sera prima, che rappresenta già di per sé una vera sfida.

Per l’Olimpico Silvano che riesce a peggiorare il suo tempo di ben 7 min e 20 sec e Stefania che si porta a casa un miglioramento di 8 min e 2 sec … Devo proprio cambiare allenatore e manager ;-)

Ma la vera battaglia si è disputata nel Medio finita con i 4 giri di corsa per un totale di 21 Km sotto un sole cocente, nell’ordine concludono Pietro Stefano e Cristian, complimenti … ed anche per Flavio che al terzo giro in bici è costretto al ritiro causa guasto ma che si è fatto comunque i 21 km finali … (cambia meccanico)

Nuoto e Bici in un contesto spettacolare, per quello che mi riguarda sono già iscritto per il prossimo anno …

Ps – La cena cmq va alleggerita … ;-)

Per il defaticamento e festeggiare il 1° Maggio, 4 dei nostri TRI hanno scortato Stvy … Road to IM Zurich per un bel giro del Lago Maggiore. La stagione è proprio iniziata!!!

Silvano    


image

image

image

domenica 15 aprile 2018

Colnago Cycling Festival – Desenzano del Garda

08/04/2018

Un vero e proprio festival delle 2 ruote quello che si è tenuto nel fine settimana a Desenzano del Garda. Il venerdì una randonnée ha permesso ai cicloturisti di fare il giro del lago, sabato dedicato ai giovanissimi con serata di cabaret animata da uno scatenato Cristiano Militello ed una domenica davvero indescrivibile con la partenza della gran fondo che ha visto 4000 ciclisti, di cui oltre 600 provenienti da ben 25 paesi stranieri, impegnati nei due percorsi: 110 km – percorso medio – e 159 km – percorso lungo.

Per la Valbossa Triathlon presenti Stefania e Silvano, che dopo aver apprezzato il bellissimo percorso … non avendo nelle gambe più nulla … hanno optato per il percorso medio … ma che visto la bellezza dei luoghi torneranno sicuramente per completare il lungo.

Silvano

image

lunedì 9 aprile 2018

7° Duathlon Sprint Eco Race Romano di Lombardia

02/04/2018

Lunedì dell'Angelo, informalmente Pasquetta, si è disputata la settima edizione del Duathlon Sprint di Romano di Lombardia, comune della provincia di Bergamo. La prova magistralmente organizzata dall’ Eco Race Events prevedeva 5 km di corsa, 20 km in bici ed un ultimo giro di 2,5 km di corsa.

Una bellissima giornata soleggiata accompagna i nostri Valbossini presenti, Silvano ed Ornella, entrambi all’esordio sulla specialità del duathlon, ma per Ornella si tratta di un vero esordio con i colori della Valbossa Triathlon. Presente anche un illustre Valbossino e grande specialista di questa disciplina, Edoardo Romani che gareggia con i colori ASD Da Paura.

Il ritmo di queste gare è davvero impressionante, la prima prova di 5 km … si corre come fosse una tappa del GDV solo che poi c’è il resto … Presente la squadra Juniores della FEDERAZIONE UNGHERIA, la cui portacolori, dopo aver inforcato erroneamente la via del ritorno al primo dei 2 giri previsti in bici, giunge alla zona cambio, si rende conto dell’errore, risale in sella, ritorna sul percorso e si mette all’inseguimento del gruppo di testa … chiuderà prima dopo una impressionante rimonta, davvero fortissima.

Alla grande Ornella che al suo esordio si guadagna la 3 posizione di categoria ed Edo sale invece sul posto d’onore della sua categoria.

Complimenti davvero!!!

Silvano

image

image


image

image



martedì 27 febbraio 2018

WEEK END VALBOSSINO

Iniziamo il resoconto del weekend di corsa andando in mezzo all'oceano Atlantico, sull'isola di Gran Canaria. Fabio Di Giacomo ha corso in modo magistrale la Transgrancanaria, ultra trail di 128 km e 7.800 D+ (dati rilevati dal suo Garmin). Quest'anno Fabio è appoggiato da Eolo Team e grazie al piano di allenamento di Fulvio Massa e l'integrazione di Kratos Sport ha ottenuto una grandissima 20^ posizione assoluta in 15 ore e 16 minuti. E' anche il secondo italiano classificato ma il dato più stupefacente è il miglioramento del crono. Lo scorso anno aveva chiuso in 18 ore e 22 minuti, ha quindi migliorato di oltre tre ore! Come si usa dire in questi casi: chapeau

Insieme a Fabio sull'isola c'era anche Deborah che ha corso la 64 km chiudendo in 10 ore e 39 minuti. Bravissima!

Sabato pomeriggio a Trecate per il poker del cross novarese presente Antonio Rondinelli che si classifica 22° assoluto e 5° di M40. Completa così il circuito di campestri piemontesi tra le primissime posizioni di categoria.

Domenica è invece iniziato il piede d'oro con la “Marciando per la vita” di km 8,2 a Varese. Come sempre numerosi i valbossini presenti. Fantastica prestazione di Marta Dani che vince la gara in rosa mentre Fenando Coltro coglie un ottimo 8° posto in 31'03” migliorando di 20” la prestazione rispetto l'anno scorso.

Oltrepassando il lago d'Orta troviamo una gara che ritorna dopo dieci anni da assenza. Si tratta di una corsa in montagna, la Fontegno in corsa. Partenza e arrivo dal paesino di Cireggio, sopra Omegna, con percorso di 13,5 km e 700 D+. Breve giro di lancio in paese per poi affrontare la dura salita che porta al santuario di Fontegno. In meno di 2 km si sale di 600 metri. Tratto centrale molto divertente tra i boschi sopra Quarna e poi giù in discesa a tutta velocità fino all'arrivo. Presenti Zecchi, Poggioni e Basso tra i maschietti e Grisotto Rita, Bertuletti e Matovani tra le donne. Nonostante la lieve nevicata che ha imbiancato buona parte del tratto più in quota del percorso, tutti soddisfatti e divertiti i nostri valbossini. Unico rammarico non aver potuto godere del panorama a strapiombo sul lago d'Orta: obbligati a tornare il prossimo anno.

Ricordiamo che la prossima domenica, ad Azzate, si correrà il nostro Grand Prix della Valbossa. La gara è valida per il circuito piede d’oro ma propone anche una gara open aperta a tutti colori i quali presenteranno certificato medico ed avranno classifica e premiazione dedicata.


image      image

lunedì 12 febbraio 2018

TRI-k-end VALBOSSINO 11/02/2018

imageRicominciano le gare e fa il suo esordio la new-entry Cristina che al Duathlon Cross della Brianza si piazza in 10° posizione assoluta femminile e 2° di categoria.

Complimenti!

Pos Atleta                  tempo

10 BERTULETTI CRISTINA  1:28:28